Blog

17 novembre 2012
14 novembre, i 25 stronzi
scontri

di LUCA TELESE

Alessandro Manzoni diceva di avere 25 lettori, che però per lui erano determinanti. Io temo che anche gli scontri di ieri ci dicano che la tentazione guerrigliera, largamente minoritaria nei movimenti, può sempre contare su almeno 25 stronzi, che però sono spesso determinanti per far danno a tutti gli altri.Questo numero di malati delle battaglie urbana, gli stessi che ieri hanno innescato le cariche con una pioggia di sassi e bottiglie, possono essere pochissimi (come ieri) o pochi (come il 15 ottobre a San Giovanni).Ma quando prendono, anche per un momento, la testa di un corteo, possono innescare il disastro, e mettere a rischio gli studenti o i manifestanti pacifici, che poi subiscono le cariche della polizia per colpa loro. I manifestanti non violenti sono vittime di questi infiltraggi incappucciati. Ma non sono sempre, o non tutti, innocenti. Senza una zona grigia che li tollera, i 25 stronzi non si infiltrano. E siccome noi siamo durissimi nel condannare le manganellate dei poliziotti o le schedature dei ragazzi innocenti, non possiamo che scrivere: l’unico modo per impedire ai 25 stronzi di fare danni è tenerli lontani dalla testa dei cortei. È più igienico.

 

4 commenti »

  1. se continuo a non lavorare ed a essere contattato solo da banche di investimento finanziario speculativo (quelle che hanno depredato l’Italia con i subprime nel 2008) per lavorare come come promotore finanziario a cottimo con partita IVA (costi annui, fissi ricavi ignoti, responsabilità legali solo mie, stipendo 0.003 dei portafogli creati), banche che nel nostro paese non investono in immobiliare (ingegneri, architetti, imprese edili, imprese trasportatrici, imprese impiantisti e imprese di produttori di materiali che perdono lavoro) e nemmeno in produzione (sovvezioni per aprire aziende e facilitare la concorrenza)…. beh va a finire che quando sono stancola smetto anch’io di disapprovare la violenza di questi 25 stronzi.
    In questo paese di merda, chi ha uno stipendio dovrebbe pensarci su meglio prima di condannare …

  2. per la cronaca, per avere uno stipendio di 1000 euro al mese fissi come promotore finanziario si deve avere un portafoglio di 3-4 milioni !!! Domanda: quale giovane promotore finanziario oggi conosce un numero di persone desiderose di aprire un conto in banca od investire per un totale di 3-4 milioni di euro?
    Questo perchè si deve valutare il ressito del tutto casuale al netto dei movimenti finanziari (avvengono dopo tot cicli, e delle cedole pagate ogni 3 mesi, + tasse e contributi per la pensione e costi di promozione, anche se si è nel vantaggioso regime dei minimi con commercialista che viene a gravare per soli 1000 euro l’anno).

    Portafoglio = tot dei soldi di clienti della banca che investono

    Alla fine il cercato delle assunzioni di promotori finanziari è semplicemente uno schema piramidale simil-ponzi…

  3. mi piacerebbe sapere chi sono i 25 ( 250 ??, 2500??) stronzi ; il resto, manifestanti e poliziotti, sono tutte vittime degli stessi sfruttamenti !!

    ….siccome pero’ si infiltrano tra i manifestanti, e non fra i poliziotti, questi ultimi dovrebbero fare un passo , o anche due, indietro cosi da isolare i facinorosi delinquenti e farli massacrare, chiunque loro siano.

  4. per la cronaca in occasione del no bush day, credo del 2005, con tanto di cecchini sui tetti, la tecnica della polizia fu: 1) individuati i violenti black block nei centri sociali (gli stessi delle intercettazioni nel processo a sud ribelle tra l’altro), questi montati nel treno veloce per Roma senza pagare il biglietto furono fermati in mezzo alla campagna appositamente. Distrussero il treno, ma arrivarono a Roma alle 17 a manifestazione quasi conclusa. Raggiunti i cortei pacifici, i manifestanti violenti con servizio d’ordine (cosa che volontariamente non avevano voluto al G8 di Genova od alla manifestazione di Roma) furono allontanati e chiamarono la polizia, che fu fatta passare. Questa circondò i violenti addosso ad un muro fino ad ora tarda e non ebbero modo di fare niente.

    Le intercettazioni a sud ribelle… al Fatto Quotidiano le conoscono da oltre 1 anno e non le hanno mai pubblicate. Perchè?
    http://it.scribd.com/doc/61433057/Requisitoria-a-Sud-Ribelle-24-1-08

Lascia un commento